Home > Newsroom > Metodo di identificazione vero e falso per componenti elettronici

Metodo di identificazione vero e falso per componenti elettronici

10/11/2018

Metodo di identificazione vero e falso per componenti elettronici

Il punto centrale della nostra discussione è la differenza tra i prodotti originali e nuovi di componenti elettronici (principalmente relativi ai metodi di identificazione dei chip):

Merci originali e nuovi beni, qui i nuovi beni si riferiscono alle parti ricondizionate o alle parti smontate, vengono elaborati dopo la lavorazione e poi venduti come equipaggiamento originale. I seguenti metodi possono essere facilmente aiutati a identificarci.


1. Possiamo vedere se la superficie del chip del circuito integrato ha segni lucidati. Se è lucido, ci saranno tracce sulla superficie del chip. Alcuni rivestiranno la superficie con un rivestimento sottile per renderlo lucido e senza consistenza.

2. Possiamo vedere la serigrafia. La maggior parte dei chip attuali sono marcati a laser o stampati su una stampante a chip dedicata, che è chiara e difficile da cancellare. I chip ricondizionati sono suscettibili alla corrosione da agenti di pulizia e sono illeggibili, irregolari e fuori posto.

3. Possiamo guardare i pin. Tutti i pin rivestiti di stagno che sono luminosi come "nuovi" devono essere rinnovati. La maggior parte dei pin dell'IC originale sono di colore più scuro ma di colore uniforme e non vi è traccia di ossidazione sulla superficie.

4. Possiamo vedere la data di produzione del dispositivo e l'etichetta di fabbrica del pacco. L'etichetta dei prodotti originali, compresa l'etichetta sul fondo del chip, dovrebbe essere coerente e il tempo di produzione dovrebbe essere coerente con il prodotto, ma l'etichetta dei prodotti decorati senza Remark è confusa e il tempo di produzione è diverso.

5. Possiamo misurare lo spessore del dispositivo. Molti restauri originali stampati a laser devono essere lucidati per rimuovere il marchio originale. Lo spessore complessivo di tale dispositivo sarà significativamente inferiore rispetto alla dimensione normale, che può essere confrontato con l'originale o con una pinza.

Quanto sopra sono alcuni semplici metodi di identificazione, solo per riferimento.