Home > Newsroom > È importante riciclare i componenti elettronici

È importante riciclare i componenti elettronici

11/07/2018

È importante riciclare i componenti elettronici

Con il continuo sviluppo della scienza e della tecnologia, la domanda di componenti elettronici richiesti da l'intelligenza e l'era di Internet of Things è in crescita, il che promuove il rapido sviluppo della produzione elettronica. Lo sviluppo porta sempre vantaggi e svantaggi. Il rapido sviluppo dell'industria elettronica, in una certa misura, accelererà la produzione di massa di rifiuti elettronici.

In che modo l'accumulo di componenti elettronici si ripercuote su di noi?

Gli elementi chimici contenuti nei componenti elettronici sono molto complicati. Più della metà degli elementi metallici contenuti nei componenti elettronici sono dannosi per il corpo umano e alcuni sono addirittura altamente tossici.
Ad esempio, un computer ha più di 700 componenti, la metà dei quali contiene mercurio, arsenico, cromo e altre sostanze chimiche tossiche; i prodotti elettronici come televisori, frigoriferi e telefoni cellulari contengono anche metalli pesanti come piombo, cromo e mercurio; Toner come toner nelle stampanti e fotocopiatrici sono dannosi per l'uomo.

La tecnologia ExcessChip introdurrà importanti elementi di metalli tossici per prevenire incidenti da avvelenamento quando si tratta di elementi metallici.

Gli effetti dannosi del piombo-piombo ci sono stati a lungo noti. In alcuni paesi negli anni '70, l'aggiunta del piombo alla benzina era vietata. Il piombo può danneggiare il sistema nervoso centrale, il sistema sanguigno, i reni e il sistema riproduttivo, e avrà un impatto negativo sullo sviluppo cerebrale dei bambini. Il piombo può accumularsi nell'ambiente, con un impatto negativo su animali, piante e microrganismi. Le parti principali contenenti piombo nel computer sono: lo schermo di vetro del monitor del computer (1,4 ~ 3,5 kg / ciascun display), la saldatura del circuito stampato o altri componenti.

I composti di cadmio-cadmio sono anche molto dannosi per l'uomo e si accumulano nel corpo, specialmente nei reni. Il cadmio è contenuto nei seguenti componenti, resistori SMD, generatori infrarossi, semiconduttori, ecc. Il cadmio è anche un agente indurente per materie plastiche, che è anche contenuto in vecchi tubi catodici.

Mercurio - Il mercurio può causare danni a molti organi, inclusi cervello, reni e ovaie. Più seriamente, lo sviluppo del feto è abbastanza sensibile al mercurio che la madre passa. Quando il mercurio inorganico viene versato nell'acqua, viene convertito in metilmercurio sul fondo. Il metilmercurio si accumula facilmente nel corpo e si arricchisce attraverso la catena alimentare. Si stima che il 22% del consumo annuale di mercurio nel mondo sia utilizzato in prodotti elettrici ed elettronici. È utilizzato in termometri, sensori, ritardatori, convertitori (come schede di circuito e dispositivi di misurazione), apparecchiature mediche, luci elettriche, telefoni cellulari e batterie.

Cromo esavalente - cromo esavalente è ancora utilizzato per la prevenzione della ruggine e il rafforzamento e l'abbellimento delle lamiere di acciaio. Passa facilmente attraverso la membrana cellulare e viene assorbito, il che ha un effetto tossico sulle cellule contaminate. Il cromo esavalente danneggia anche il DNA ed è un elemento chimico estremamente tossico nell'ambiente.

I rifiuti elettronici contengono una varietà di sostanze pericolose, quindi non possono essere semplicemente inviati a un inceneritore di rifiuti per l'incenerimento. Inoltre, i rifiuti elettronici contengono anche parti che possono essere riciclate e riutilizzate e sono classificate come rifiuti riciclabili. Il riciclaggio può essere trasformato in rifiuto. Attraverso lo smantellamento manuale e lo smontaggio meccanico e lo smistamento, il trattamento completo dei rifiuti elettronici non solo proteggerà l'ambiente naturale, ma anche riciclerà e riutilizzerà determinate risorse per raggiungere l'obiettivo di ridurre i costi di produzione dei componenti.
L'elaborazione dei rifiuti elettronici richiede una certa quantità di contenuto tecnico. Come un complesso di risorse, i rifiuti elettronici contengono molte risorse preziose. Il riutilizzo e il riciclaggio dei rifiuti elettronici è un modo importante per risolvere problemi quali la carenza di risorse e l'inquinamento ambientale. Migliorando l'utilizzo delle risorse e trasformando gli sprechi in un tesoro, daremo pieno gioco al ruolo di vari tipi di risorse di rifiuti, compresi i rifiuti elettronici.
In paesi stranieri, il trattamento dei rifiuti elettronici è un lavoro altamente professionale e altamente tecnico; alcune grandi aziende come Dell e Hewlett-Packard hanno creato sistemi di riciclaggio relativamente completi, ma la proporzione è estremamente ridotta. Poiché queste grandi aziende hanno il core business, è difficile concentrarsi sul riciclaggio dei componenti elettronici.

Come si può vedere da quanto sopra, i rifiuti di componenti elettronici avranno un impatto negativo sull'ambiente in cui viviamo e sulla salute degli esseri umani. Infatti, a livello commerciale, un eccessivo spreco di componenti elettronici inciderà sullo sviluppo economico, se alcune società di componenti elettronici vendono troppi materiali elettronici lenti, il che influenzerà il flusso di cassa e il tasso operativo della società, con conseguenti ingenti sprechi di risorse.

Pertanto, il riciclo dell'inventario dei componenti elettronici è molto importante.

Inoltre, è anche importante sviluppare un gruppo di società di inventario di componenti elettronici per il riciclaggio professionale. Ciò massimizza il riciclaggio e sfrutta appieno le risorse. Inoltre, affrontare i problemi di inventario elettronico in eccesso porterà grandi benefici.

Esistono molti tipi di prodotti elettronici riciclabili, che possono essere divisi approssimativamente in due categorie: uno è un prodotto elettronico di scarto che contiene materiali relativamente semplici ed è meno dannoso per il

ambiente, come frigoriferi, lavatrici, condizionatori d'aria e altri elettrodomestici, nonché apparecchi di ricerca medica e scientifica. Ecc., Lo smontaggio e la manipolazione di tali prodotti è relativamente semplice; l'altro sono i rifiuti elettronici che sono più complessi e presentano un rischio ambientale maggiore, come computer, vari tipi di circuiti integrati, vari circuiti integrati, condensatori, ecc.
Per quanto ne so, ExcessChip Technology è una società dedicata al riciclaggio professionale di inventario di componenti elettronici, per l'acquisto di inventario elettronico in eccesso dei clienti per il mercato internazionale, l'azienda ha una vasta esperienza nel riciclaggio di dispositivi elettronici di inventario e un sistema completo di riciclo dell'inventario .

ExcessChip Technologies ricicla principalmente tipi di elettronica come segue:

Circuiti integrati / chip IC
Componenti discreti
Componenti passivi
Accessori e strumenti
Illuminazione a LED
elettromeccanica
Protezione del circuito
Altri componenti
La tecnologia ExcessChip ha affermato che l'industria del riciclaggio dell'inventario dei componenti elettronici attirerà un enorme sviluppo. È molto fiducioso nello sviluppo del settore dell'inventario. Il gestore ha detto che accogliamo con favore i clienti affinché vendano l'inventario in eccesso di componenti elettronici.